Home Cucina leggera Medaglione Vegetariano alle Zucchine

Medaglione Vegetariano alle Zucchine

written by La Salsa Aurora marzo 14, 2013

I medaglioni alle zucchine sono, tra le varianti vegetariane della ricetta onnivora che ho fatto negli anni, una delle più gustose. Il loro è un sapore è sorprendente, delicato e perfetto. Dal punto di vista nutrizionale la differenza, rispetto ad altri burgerini con cui sono solita sostituire carne e pesce, è che questi non contengono legumi e quindi hanno un apporto di proteine da contorno, più che da secondo piatto. Il mio consiglio è quindi di accompagnarli con contorno di fagioli per un piatto che oltre che gustoso sia anche veramente completo 🙂 Medaglione-vegetariano-alle-zucchine Medaglione-vegetariano-alle-zucchine Medaglione-vegetariano-alle-zucchine

Ingredienti per 2:

-2 zucchine medie

-2 pomodorini maturi

-1/2 spicchio di aglio

-un ciuffetto di prezzemolo

-un cucchiaio raso di farina integrale

-un cucchiaio raso di pecorino grattugiato

-pangrattato q.b.

-2 cucchiai di olio evo

-sale e peperoncino q.b.

Preparazione:

Pulire le zucchine ridurle a piccoli dadolini, quindi scottarle in pochissima acqua salata, lasciandole all’onda. Far raffreddare bene. Nel frattempo spellare e tagliare a dadini anche i pomodorini, e unirli alle zucchine, con mezzo spicchio d’aglio schiacciato, l’olio, il prezzemolo tritato, il peperoncino e il formaggio grattugiato. Incorporare anche la farina e circa 3 cucchiai di pangrattato, o comunque quanto basta per rendere il composto abbastanza sodo da essere lavorato per formare due pallette. Schiacchiarle per dar loro la forma di due medaglioni, passarle leggermente nella farina e dorare in una padella unta con poco olio, alcuni minuti per lato. Gustare i medaglioni di zucchine caldi.

Bon Appétit! [banner network=”altervista” size=”468X60″][banner]

 

 

2 comments

2 comments

Laura marzo 27, 2013 at 10:57 am

Scusa l’ignoranza, ma cosa vuol dire lasciarle all’onda? 🙂

Reply
La Salsa Aurora marzo 27, 2013 at 11:00 am

Hai ragione, “all’onda” si usa, in senso più o meno tecnico 😀 , per i risotti che, invece che molto ristretti, a volte si lasciano più morbidi e lenti. In pratica significa interrompere la cottura prima che tutta l’acqua (in questo caso delle zucchine) si sia assorbita.

Reply

Leave a Comment