Home Antipasti & Finger Foods Crocchette di carciofi al profumo di limone

Crocchette di carciofi al profumo di limone

written by LaSalsaAurora marzo 8, 2015

Passate le feste, con l’anno nuovo torna la voglia di stare ai fornelli, ma per cucinare piatti più domestici, quotidiani e leggeri. Le crocchette di carciofi al profumo di limone sono un perfetto inizio: leggere nella sostanza e fresche e delicate nel gusto, sono un buon modo di festeggiare l’inizio della stagione dei carciofi (mio ortaggio feticcio: a un mazzo di rose preferirei di gran lunga un mazzo di carciofini appena raccolti!). L’abbinamento con il limone non è casuale per molte ragioni: la prima è di natura quasi estetica, dal momento che, come prescriveva il rimedio delle nonne, perché non anneriscano i carciofi appena tagliati vanno messi a mollo in acqua e limone: meglio ancora stufarceli dentro! E poi la scorza, aggiunta al soffritto, aiuta a deodorare l’olio in cottura e rende la doratura più delicata. Infine, per la ragion di gusto, che è la ragion di stato della cucina 🙂 Un ultimo appunto: la farina di riso, che conferisce all’impasto leggerezza e delicatezza, rende queste crocchette di carciofi adatte a chi è intollerante al glutine. Così, con un piatto solo, vegetariani e celiaci sono sistemati: mica male!

Crocchette_carciofi_limone


Crocchette_carciofi_limone1

Ingredienti per 2:

2 carciofi
60 g di stracchino
30 g di parmigiano
1 uovo bio
40 g di farina di riso + q.b. per infarinare
1/2 limone non trattato
un ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale, pepe

Preparazione:

Pulite i carciofi eliminandone le foglie più esterne, le punte e la barba, e affettateli a striscioline. In una padella antiaderente fate scaldare un cucchiaio di olio extravergine, quindi soffriggetevi lo spicchio d’aglio tritato e la scorza grattugiata di 1/4 di limone. Aggiungete i carciofi, bagnate con mezzo bicchiere d’acqua e il succo del mezzo limone, abbassate la fiamma e fate stufare dolcemente per circa 15 minuti: al termine l’acqua si sarà ritirata e i carciofi saranno teneri. Frullateli con il miniprimer e lasciate raffreddare.

Aggiungete alla crema di carciofi il prezzemolo tritato, lo stracchino, l’uovo, il parmigiano grattugiato e regolate di sale e pepe. Unite infine la farina di riso e amalgamate bene. Fate rapprendere in frigorifero per mezzora.

Con le dita inumidite formate delle polpettine di forma leggermente schiacciata e infarinatele nella farina di riso. Scaldate 3-4 cucchiai di olio in una padella antiaderente, e quando è caldo aggiungetevi  la rimanente scorza del limone, in un paio di grossi pezzi che rimuoverete a fine cottura. Dorate in padella le polpette su entrambi i lati, scolatele su carta assorbente e salate leggermente in superficie.

Gustate le crocchette di carciofi tiepide o calde, accompagnate da fettine di limone fresco.

Bon appétit!

2 comments

2 comments

Giulietta | Alterkitchen gennaio 10, 2015 at 7:07 pm

Ah, ma queste te le copio di sicuro.. io adoro i carciofi (cotti, chissà perché crudi non li amo particolarmente, anche se ne apprezzo l’insalata con scaglie di Parmigiano) e l’accoppiata con il limone è decisamente vincente.
Da tanto, troppo non li preparo e devo dire che queste crocchette mi incuriosiscono assai.. le proverò presto!!
Un bacione

Reply
LaSalsaAurora gennaio 11, 2015 at 11:11 pm

Mi fa piacere che ti ispirino Giulia, se le prepari fammi sapere, che ci tengo al tuo parere! A me devo dire che sono piaciute moltissimo (e di polpette veg ne ho provate un bel po’ 😀 )

Reply

Leave a Comment