Home Cucina leggera Vellutata bicolor con gamberi

Vellutata bicolor con gamberi

written by La Salsa Aurora aprile 27, 2014

Sarà l’influsso della mamma pittrice, o un po’ il lontano rimpianto di aver abbandonato tela e cavalletto ai primi tentativi, ma in cucina, dove tutto è possibile, dove tutto pare rispondere al mio tocco e al mio serissimo gioco, ecco che mi riscopro piccola colorista… con un forte senso della vellutata 🙂 E nascono tavolozze gustose, in cui il bianco chiesto dalla barbabietola per accendersi di fucsia è fresco e fondente fiordilatte, e il verde più vivido dei pisellini che conferisce brillantezza al pastello di zucchine e broccoletti gli aggiunge anche dolcezza, in un gioco di rispondenze perfette tra necessità di forma e sostanza. I gamberi, acidulati dalla marinatura di limone e accesi dalla scintilla pop rock del pepe rosa, completano l’opera. Non resta che impugnare il cucchiaio ed assaggiare!vellutata_bicolor_gamberi1-1024x682vellutata_bicolor_gamberi
Ingredienti per 6 persone:
Vellutata verde:
8 zucchine baby
1 piccolo broccolo
200 g di pisellini
1 cipolla rossa
5 cucchiai di olio evo
basilico
sale e pepe
Vellutata fucsia:
4 rape rosse cotte
200 g di mozzarella fiordilatte
1/2 bicchiere di latte intero
1 spicchio d’aglio
Gamberi:
350 g di gamberi (qui la guida per sceglierli “giusti”)
succo di 1 limone bio
pepe rosa in grani
olio evo e sale

Preparazione:
Sgusciate i gamberi lasciandone la coda, sciacquateli sotto l’acqua fredda e poneteli in una ciotola a marinare con il succo di limone, una manciata di grani di pepe rosa pestati, un pizzico di sale e un goccio di olio extravergine. Nel frattempo, pensate alla vellutata verde: sul fondo di una pentola capiente fate appassire la cipolla tritata nell’olio extravergine. Aggiungete gli ortaggi (tenendo da parte qualche cimetta di broccolo per guarnire le terrine), coprite con acqua salata q.b. e cuocete dolcemente. Aggiungete una manciata di foglie di basilico e frullate a crema con il miniprimer. Rimettete la vellutata ottenuta sul fuoco dolce per farla addensare e mantenerla calda. Nel frattempo, scaldate il latte in un pentolino. Togliete quindi dal fuoco, aggiungete rape e mozzarella in pezzi, l’aglio schiacchiato e frullate fino ad ottenere una crema liscia di colore rosa acceso. Regolate di sale e pepe, e tenete in caldo. Scaldate una larga padella e scottatevi i gamberi a fiamma vivace, togliendoli prima che la loro marinatura si ritiri completamente.

Distribuite la vellutata verde nelle terrine, e versate al centro di ciascuna un ramaiolo di vellutata rosa. Completate con i gamberi e le cimette di broccolo e servite.

Bon appétit!

0 comment

Leave a Comment