Home Delizie per gli Ospiti Ravioli agli asparagi (fuori) e al brie (dentro)

Ravioli agli asparagi (fuori) e al brie (dentro)

written by La Salsa Aurora aprile 17, 2014

I ravioli agli asparagi e al brie sono eleganti e delicati, primaverili fuori, di verde pastello vestiti, e fondenti dentro di un cuore di formaggio francese. E poi la pasta fresca, ripiena, fatta in casa, è un po’ il mio personale termine di distinzione tra chi ama la cucina d’amore vero e chi invece ha solo una cotta. L’asticella di questo amore per qualcuno non esiste affatto; per altri è posta più in alto, più in basso, o semplicemente spostata. Ma se per me quel cuore è fatto a forma di raviolo, è perché preparare la pasta, tirare la sfoglie, doppiarla facendola aderire attorno al ripieno è un gesto semplice ma paziente, di quelli d’altri tempi, che mi ricordano la distesa infarinata della lunga tavola dei nonni quando ero piccola, nell’ombra lucchese fresca di legno e di cotto. Non un atto di talento, ma di dedizione; devozione. Ricordo il mio primo tentativo, avevo molta fretta e l’illusione poetica e sfrontata che si ha diciott’anni che tutto debba riuscirci facile solo perché ci piace: fu un disastro. E in famiglia mi presero un bel po’ in giro per quei panzerotti che erano sempre duri dopo diciassette minuti in cottura! Spesso però, anche se a diciott’anni non si sa ancora, le cose che ci sono più difficili, una volta apprese, sono quelle che si amano di amore più forte e duraturo. Per questo quel mio cuore è fatto a forma di raviolo 🙂 ravioli_asparagi_brie

ravioli_asparagi_brieO

ravioli_asparagi_brieVap

Ingredienti per 4:
10 asparagi lessati
1 bicchiere circa di farina
180 g di brie
60 g di parmigiano
olio extravergine
60 g di burro
salvia
sale e pepe

 

 

Preparazione:

Tenendo da parte le punte, mettete gli asparagi in una terrina e con il miniprimer frullateli a crema. Aggiungete 6 cucchiai di olio evo, una presa di sale e amalgamate bene. Incorporate adesso la farina, variandone un poco la quantità se necessario, fino ad ottenere una pasta verde chiaro liscia e molto elastica. Foderatela di pellicola e mettete in frigo a riposare per 1 ora.
Nel frattempo prendete il brie, privatelo delle parti di buccia più spesse e riducetelo a tocchetti. Mettetelo in una ciotolina assieme al parmigiano grattugiato, una ricca macinata di pepe e 3 cucchiai di olio, e schiacciatelo con la forchetta per ammorbidirlo ed amalgamarlo agli altri ingredienti. Risulterà un mix molto pastoso.
Prendete ora la pasta di asparagi, infarinate il vostro piano da lavoro e tirate a sfoglia, il più sottile possibile. Deponete il ripieno di brie a mucchietti regolarmente distanziati su metà sfoglia, coprite con l’altra metà, e,dopo aver premuto con le dita attorno ai mucchietti di ripieno per far fuoriuscire le bolle d’aria, tagliate i vostri ravioli con il talgiapasta a rotella. Sigillate i bordi di ogni raviolo facendo leggera pressione con le dita umide.
Mettete sul fuoco una pentola d’acqua, quando bolle salate e buttate i ravioli, assieme ad un filo d’olio per non farli attaccare. Nei 2 minuti circa che serviranno a cuocerli, preparate il condimento fondendo in una larga padella il burro con la salvia e le punte di asparagi, che avevate tenuto da parte, tagliate a rondelle. Scolate i ravioli e mantecateli brevemente nel condimento. Gustate i ravioli agli asparagi e brie con una macinata di pepe.
Bon appétit!

0 comment

Leave a Comment