Home Antipasti & Finger Foods Tomini in crosta di focaccia

Provate ad immaginare il profumo inconfondibile di una focaccia al rosmarino appena sfornata. Allungate la forchetta per toccarne la crosta dorata, e spaccatela con un colpetto croccante, come farebbe Amélie Poulain con la crosta della creme brulée: ed immaginate di veder fuoriuscire dalla spaccatura fragrante un fondente rivolo di formaggio saporito… Ecco come sono i tomini in crosta di focaccia: un’idea perfetta, deliziosa, di quelle che conquistano tutti al primo assaggio. E voi, cosa aspettate a provarli? 😀

tomino_focaccia1

tomino_focaccia

tomino_focaccia2

Ingredienti per 4:

160 g di pasta per focaccia
4 tomini
6 cucchiai di olio extravergine
2 cucchiai di semi di sesamo
4 ciuffetti di rosmarino
sale marino integrale

Preparazione:

Ricavate dall’impasto lievitato 8 palline da 20 g l’una, e e stendetele con il mattarello su di un’ampia spianatoia, in modo da ottenere 8 dischi il cui diametro sia di 2 cm maggiore di quello dei tomini. Posizionate al centro di 4 dei dischi i 4 tomini. Stendete ulteriormente i 4 dischi rimasti, per guadagnare un altro cm di diametro. Posizionate questi dischi sopra i tomini, e fate combaciare delicatamente i bordi dei due dischi, rincalzandoli attentamente con le dita inumidite come si fa quando si prepara un calzone. Ungete ciascuna porzione con un cucchiaio di olio, cospargete con il sesamo, guarnite con il rosmarino e lasciate lievitare ancora 20 minuti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 220°, e trascorso il tempo di lievitazione cuocete i tomini per 10-15 minuti, finché la focaccia non risulterà ben dorata e fragrante. Sfornate i vostri tomini in crosta di focaccia e irrorateli quando sono ancora caldissimi con un filo d’olio e una macinata di sale.
Bon appétit!

5 comments

5 comments

Alice giugno 12, 2014 at 8:31 pm

Quando passo dal tuo blog, a prescindere dall’ora, mi vien sempre fame! Salvata nella to-do-list delle ricette da provareee! 😀

Reply
La Salsa Aurora giugno 12, 2014 at 10:37 pm

Evviva Alice, ne sono onorata! 😀 Aspetto presto di vedere il ghiotto risultato, un abbraccio!

Reply
Alice giugno 13, 2014 at 10:32 pm

Devo cercare disperatamente un fornetto! Mi sono appena trasferita tra le montagne svizzere ed ho solo un misero microonde 🙁

Reply
La Salsa Aurora giugno 14, 2014 at 2:22 am

Wow, caspita Alice! Sembra bellissimo e assai diverso: come ti trovi? 😀

Reply
Alice giugno 14, 2014 at 10:48 pm

Mooolto bene!!! Ho iniziato a lavorare come receptionist in un hotel a Saas-Fee… sono proprio soddisfatta! E grazie al cielo in cucina ci sono tanti italiani, così in pausa pranzo non devo mangiare sbobba svizzera ma roba buona 😛 😛 😛

Leave a Comment