Home Drink & Cocktail MOB. Natura in movimento in Versilia

MOB. Natura in movimento in Versilia

written by La Salsa Aurora agosto 14, 2014

-Un mobile bar su ruote di materiale riciclato
-cannucce di carta e barattoli di vetro al posto dei bicchieri
-frutta e verdura locale e di stagione
-liquori, bitter e distillati di alta qualità
.-due soci/amici che ridono molto e si danno il cinque prima di mettersi a lavoro
…ecco gli ingredienti di un cocktail molto speciale di nome MOB.

mobar-3.jpg

MOB significa mobilità, naturalità e artigianalità

mobar6Nato da poche settimane in Versilia, a Marina di Pietrasanta, dall’idea e dall’impegno di Pasquale e Manuele, MOB è un servizio mobile di bar e catering, che offre drink originali dall’animo molto ecologico, preparati interamente a mano sul momento con ingredienti selezionatissimi e senza l’aggiunta di sciroppi, succhi e aromi artificiali. Il bancone di MOB si muove su ruote e, grazie alla particolare licenza, arriva ovunque: ad un matrimonio sulla spiaggia, dentro una galleria d’arte per un vernissage, vicino alle giostre per un baby compleanno. Tutto il necessario per preparare drink alcolici e analcolici è contenuto negli organizzatissimi cassettini di un mobiletto progettato ad hoc con l’idea di portare a spasso la natura.mob

 

 

 

A farmi conoscere questi due ragazzi e il loro bel progetto è stata la mia amica Selene, che ha curato parte della (azzeccatissima) grafica del brand MOB, e appena ne ha visto le creazioni ha pensato che me ne sarei innamorata. E ci ha decisamente visto giusto!

mobar

La Salsa e i MOB

Sono stata con lei al Bar Grimaldi, il locale di Pasquale in cui lavora anche Manuele, nonché la fucina del progetto MOB e laboratorio di tutte le idee e i relativi “esperimenti”. L’attenzione alla scelta degli ingredienti è fondamentale, mi spiegano i ragazzi davanti ad un bicchiere (ergo barattolo) di spumoso centrifugato. “La frutta e la verdura che usiamo proviene per quanto possibile da coltivazioni locali, le spezie e lo zucchero di canna dalla bottega equosolidale. Per il rum bianco, la vodka e i bitter facciamo un grosso lavoro di ricerca, selezioniamo quello che a nostro avviso è il meglio e ce lo facciamo arrivare.” Tra i loro drink cult ci sono già la caipiroska ai frutti di bosco, juice resi rock dallo zenzero, smoothies con yogurt e latte di riso, e originali gin tonic con rosmarino, succo e twist di limone oppure basilico, limone e pepe rosa.

Molti dei drink preferiti di Pasquale però sono analcolici, perfetti anche per i bambini; e infatti suo figlio Lucio, un bimbo biondo e vivace, è uno dei maggiori estimatori dei succhi di frutta del MOB. “Con i bambini non puoi mentire sul cibo, riconoscono cosa è buono e fa bene. Si pensa che vogliano solo coca cola e merendine, e invece è bellissimo vedere come sono contenti dei succhi di frutta fresca fatti a mano senza zuccheri.” Non so se abbia avuto molta fortuna lui ad incontrare bambini del genere, ma di certo questi mix pop di freschezza e allegria carioca sembrano fatti apposta per avvicinare grandi e piccoli al semplice e colorato mondo degli ortaggi 🙂

mobar3Ecco gli ingredienti del sanissimo centrifugato che ci siamo scolati:
2 carote
1 mela golden
1 pesca
1 fetta di ananas
3 fragole
ghiaccio q.b.

 

 

 

mobar-manuele.jpg

Con Manuele parliamo del più competitivo mondo dei cocktail. Ingredienti segreti?

Manuele risponde con un sorriso e disarmante modestia: “Non esistono ingredienti segreti, solo prodotti di qualità e miscele corrette. Non è un buon barman quello che tiene segreta la propria ricetta: se sai fare bene qualcosa, sei egoista a non condividerla con gli altri”  E me dà subito prova, scrivendomi sul taccuino la ricetta del suo Moscow Mule con la precisione di un chimico. Ve la riporto fedelmente… e garantisco personalmente il risultato finale! 😀

mobar2MOSCOW MULE (il mulo di Mosca)
-base di radice di ginger centrifugata (in dose 1/8 su bicchere 42”, o preferenza del cliente)
-2/8 di succo di lime
-2 cucchiai pieni di zucchero di canna integrale
-bicchiere pieno al colmo di ghiaccio
-3/8 di vodka neutra
-2/8 di ginger beer per rafforzare il sapore del ginger in radice
Ornare con una buccia tagliata fine di cetriolo, una fetta di lime e zucchero di canna scuro

mob4

Per fotografare il famoso mobiletto sono andata a vedere MOB in azione in occasione di un compleanno al Bagno San Francesco. Manuele e Pasquale si muovono nello spazietto ristretto con agilità e velocità, frullano, shekerano e pestano e tutti tornano da loro soddisfatti per il bis. Ma soprattutto hanno l’aria di metterci un sacco di passione, e credo che sia questo l’ingrediente segreto del loro fantastico mix.

www.mobar.it

 

0 comment

Leave a Comment