Home Antipasti & Finger Foods Girasoli di farro alla zucca e Camembert

Girasoli di farro alla zucca e Camembert

written by La Salsa Aurora ottobre 30, 2013

Queste crostatine di deliziosa frolla salata al farro, ripiene di saporita crema alla zucca e sormontate da un nettare di croccante cialda ai semi e formaggio francese sono proprio un modo gourmand di onorare in maniera indolore la festaccia di Halloween. Infatti, in me, il ricordo dell’infantile terrore regolarmente provato attorno al 31 di ottobre nelle trattorie garfagnine con menu “mostruoso” sono ancora troppo freschi perché possa ritenere archiviato l’odio per i cibi travestiti da baby horror story. Quindi devo andarci soft. Ma potevo forse farmi sfuggire un’occasione tanto prelibata di cucinare piatti a base di zucca? 😀

In più, la forma e il colore gioiosi di queste crostatine, così rappresentative del mio modo di intendere la cucina, ormai lo sapete, come laboratorio di felicità, si prestano a farmi scegliere questo post come piccola vetrina del Salsa-Aurora-pensiero nel catalogo dei blog di Grazia.it, per il quale sono lieta e onorata di candidarmi. La cura estetica, la grafica luminosa, la scrittura graffiante di Grazia.it, ed in particolare della sezione lifestyle, esercitano su di me l’attrazione irresistibile di un’affinità elettiva. Con l’augurio di un esito positivo, vi lascio alla ricetta, e ai più folli Halloween parties 🙂

 

Girasoli-di-farro-zucca1Girasoli-di-farro-zucca

Ingredienti per 6 crostatine- girasole:

folla:
1 uovo bio
250 g di farina di farro
120 g burro
Sale
Un rametto di rosmarino
Un cucchiaio di semi tostati

Ripieno:
350 g di zucca bio
1 cipollotta rossa
4 cucchiai di olio extravergine
110 g di Camembert
Sale, pepe, peperoncino, noce moscata

Preparazione:
Unite alla farina di farro il burro freddo a fiocchetti, una presa di sale e un trito di rosmarino, lavorate fino ad ottenere un impasto sabbioso ed incorporatevi l’uovo. Ricavatene una palla uniforme ed elastica, foderatela di pellicola e ponetela in frigo a riposare per mezzora. Nel frattempo pulite la zucca, tagliatela a dadini e stufatela in un tegame con 4 cucchiai di olio e una cipolla tritata, bagnando con poca acqua salata e lasciando cuocere fino all’assorbimento. Regolate di sale e pepe e speziate con una punta di peperoncino e una grattata leggera di noce moscata, passate con il miniprimer per ottenere una crema e tenete da parte. Preriscaldate il forno a 180°, stendete la pasta frolla salata ad uno spessore di mezzo centimetro, ricavatene dei dischi e foderatevi 6 stampi da crostatina precedentemente unti. Bucherellatene i fondi con una forchetta, senza trapassarli da parte a parte, e cuocete in forno in bianco per circa 20 minuti. Stendete l’impasto rimanente allo stesso spessore, ricoprite con un trito ottenuto pestando un cucchiaio di semi tostati assieme a mezzo cucchiaino di sale, passate nuovamente con il matterello per far penetrare i semi nella frolla e ricavatene 6 dischetti usando come stampino una tazzina da caffè. Cuocete in forno per 15 minuti. Nel frattempo riempite le crostatine con la crema di zucca e rimettete in forno per altri 10 minuti. Sfornate e lasciate rapprendere qualche minuto, quindi rimuovete dagli stampi, aggiungete il nettare croccante ai semi e completate con spicchi di Camembert e ciuffetti di rosmarino.
Bon Appétit!

VOTA PER LA SALSA AURORA

bloggerwewantyouSegui le pagine dei bloggers su facebook 🙂

cookablogIBLOG

0 comment

Leave a Comment